Nato a Vibo Valentia nel 1980, sin da piccolo è attratto dal mondo della fotografia. A 12 anni inizia a frequentare lo studio fotografico di famiglia: nel momento in cui prende in mano una 35mm esplode tutta la sua passione ed inizia un percorso di crescita e ricerca. Si orienta verso il reportage e la fotografia antropologica: la sua è un’intima indagine umanistica. Il primo progetto, al quale continua a lavorare, è un inno alla vita, Life, nel quale racconta attraverso occhi, volti, mani segnate dal tempo, la vecchia Calabria e la sua dignitosa bellezza.

Per un decennio collabora  con le testate locali Calabria Ora ed il Quotidiano della Calabria, nel 2006 viene chiamato a curare la fotografia per la  società sportiva Tonno Callipo Volley. Nel 2007  pubblica  il volume-documento 3 Luglio 2006, suggestivo racconto fotografico sull’alluvione di Vibo Valentia, devolvendo il ricavato in favore della popolazione colpita. Nel 2014 partecipa all’Etna Photo Meeting a Catania, vince il premio Affordable Art fair, espone a Milano tra i giovani emergenti, dove conquista la critica meneghina. Da allora colleziona premi e riconoscimenti: Awards ai FIOF 2014, Menzione d’onore ai Fiof 2015, vincitore premio speciale Talent Prize 2015 che gli permette di esporre la sua opera “Memoria”al museo Pietro Canonica di Roma.
Nel novembre 2015 espone a Parigi al Caroussel du Louvre galleria Spazio Farini 6. A gennaio 2016 espone a Bologna  in Setup galleria RRN Project, a marzo l’AFI (archivio fotografico italiano) organizza una sua personale a Legnano per il Festival Fotografico Europeo, dove riscontra ampio consenso della critica internazionale ed intavola collaborazioni con gallerie francesi.
Contemporaneamente Christie’s batte una sua opera insieme a quelle dei grandi autori: l’opera viene inserita nel volume Personaggi e Paesaggi d’Italia della Christie’s. A luglio 2016 l’AFI presenta ad Arles il suo primo libro Il bel paese, durante “Les Rencontre de la Photographie”che contiene le opere di sei artisti Italiani.
A ottobre 2016 espone con l’AFI a Grenoble, una collettiva alla Maison de L’International ed una personale alla galleria EX- NIHILO. A marzo 2017 approda al Mia Photo Fair di Milano, dove vince la prima edizione del Premio RaM Sarteano: a luglio il vernissage della mostra fotografica a Rocca Manenti (Siena). Sempre a luglio esce la sua monografia Life – istantanee di Calabria (Archivio Fotografico Italiano 2017) con la prefazione del maestro Ferdinando Scianna.

Scilla cinema d'autore
oltre  gli stereotipi
Annunci