BOOKtoPLAY inDOOR non è solo un modo per non disperdere gli effetti positivi della prima edizione estiva: è anche un modo per aprire le porte della cultura e del dialogo, ponendo Cittanova al centro dei movimenti culturali del territorio. Un nuovo modo di intendere le politiche culturali e l’impegno sociale fatto di condivisioni, di percorsi congiunti. Non solo promozione sociale, cittadinanza attiva, partecipazione. Identità, soprattutto, ancor più urgente in questo 2018, anno in cui Cittanova festeggia i 400 anni.

Al centro gli studenti dei licei: lo scientifico Guerrisi, il classico e l’artistico Gerace. Con loro, per loro, insieme a loro, quattro temi da sviluppare in quattro giornate, con la visione di film importanti e con relatori eccellenti.

L’INFORMAZIONE È CONOSCENZA
| sabato 24 marzo

B2P-24marzo-4kSi parte dal film IL CASO SPOTLIGHT, Oscar 2016, per introdurre un dibattito urgente e necessario per orientare gli studenti e fornire la bussola, gli strumenti indispensabili per orientarsi tra verità e fake news. Con GIUSEPPE SMORTO, vicedirettore di Repubblica e direttore di Repubblica.it

OMAGGIO A TERESA GULLACE
| sabato 7 aprile

B2P-Teresa-4kUn omaggio a 360°: con il capolavoro cinematografico ROMA CITTÀ APERTA, ma soprattutto con GABRIELLA e PATRIZIA GULLACE, nipoti di Teresa Gullace, PIERO BADALONI, giornalista Rai, autore e conduttore televisivo, ERCOLE GIAP PARINI, sociologo, docente Unical.

LA MEMORIA È IMPEGNO
| martedì 24 aprile

L’intitolazione di sale ad alcune vittime innocenti di mafia diventa la ragione per dibattere in modo più approfondito sul tema di memoria e impegno, al Polo della legalità.

LEGGO PER LEGITTIMA DIFESA
| sabato 5 maggio

Cosa succederebbe se i libri, la musica e le opere d’arte fossero vietate? La distopia cinematografica di EQUILIBRIUM è un ottimo modo emozionale per entrare nel vivo del mese della lettura. Dibattito successivo con autori e scrittori.

Annunci

Una risposta a "BOOKtoPLAY-in: riaprono a Cittanova le porte della cultura"

I commenti sono chiusi.